Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Giuliano Volpe’

E’ stato una riflessione di Giuliano Volpe intervenuto a Roma alla presentazione del volume di studi e ricerche dedicati ad Adriano e la Grecia a sollecitarmi la curiosità: “Solo il 3% dei Luoghi del Cuore del FAI sono siti archeologici” ha detto con tono preoccupato il Presidente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici; soggiungendo che, nonostante noi addetti ai lavori si sia portati a credere il contrario, i monumenti archeologici restano sostanzialmente distanti ed estranei al comune sentire e al cuore degli Italiani.

Sono andata a scartabellare…Ogni due anni il FAI (Fondo per l’Ambiente italiano) organizza un censimento dei luoghi di interesse storico-artistico più amati nel nostro Paese. Al termine, spogliate migliaia di schede, colosseo 1si provvede a redigere un elenco. Alcuni dei siti prescelti, potranno essere restaurati.

Giusto, sbagliato, fondi pubblici, interventi privati… Si tratta certo di una lodevole iniziativa che, volutamente, parte dal basso. La parola è restituita ai cittadini, valorizzazione e tutela si muovono sulla scia delle segnalazioni dalla gente. Non è più un lontano Ministero dei Beni Culturali e del Turismo che, da lontano, decide cosa, quando e come procedere con segnalazioni ed eventuali interventi conservativi e di fruizione, ma chi nel territorio ci è nato, ci vive, ci passeggia, ci spende le sue giornate a segnalare scelte e necessità.

Quarantacinque ad oggi le realtà monumentali che, “curate” dal FAI, sono state restituite alla cittadinanza: il parco ed il castello (altro…)

Read Full Post »

“La Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo hanno nominato in data odierna il direttore generale del Grande Progetto Pompei e il vicedirettore generale vicario. Il ruolo di direttore generale è stato affidato al generale dell’arma dei Carabinieri Giovanni Nistri (…). fig. 1Il ruolo di vicedirettore generale vicario è stato affidato a Fabrizio Magani, direttore regionale dei Beni culturali e paesaggistici d’Abruzzo e responsabile del progetto l’Aquila.” Così recita il laconico comunicato stampa del MIBAC.

Finalmente il 9 dicembre,“in zona Cesarini”, è terminato quel lungo ed estenuante braccio di ferro sulla nomina del Direttore Generale del Grande Progetto Pompei che, almeno da ottobre, aveva visto impegnati su fronti opposti, da un lato la Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’altro il Ministro dei Beni Culturali Massimo Bray.

Per capire meglio facciamo qualche passo indietro. Innanzi tutto quali saranno i compiti del Direttore Generale del Grande Progetto Pompei? Si tratta di un lavoro molto difficile ed impegnativo: progettare (scadenza dei progetti:…31 dicembre 2013!!) e portare a fig. 2termine (scadenza 2015) la spesa di ben 105 milioni di euro di fondi europei destinati alla città vesuviana.

Chi è il generale Giovanni Nistri? Profilo altissimo, di primissimo piano. Attualmente comandante della Scuola Ufficiale dei Carabinieri, dal 2007 al 2010 è stato a capo di quel nucleo Tutela del Patrimonio Culturale (TPC)  specializzato nel recupero dei beni culturali, gloria e  vanto nostrani che tanti Paesi stranieri ci hanno invidiato e che alcuni hanno dichiaratamente copiato. (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: