Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Metropolitan Museum of rt’

Pare che la Turchia voglia, come si suol dire, la botte piena e la moglie ubriaca.

Sta per chiedere ufficialmente la restituzione di alcuni mosaici alla Bowling Green State University, dopo che a gennaio l’Università stessa ha dichiarato di sospettare che siano stati prelevati clandestinamente dall’antica città di Zeugma. Non aspetta insomma neppure che vengano fatti gli opportuni accertamenti.

Intanto il 14 marzo il Metropolitan di New York aprirà la sua mostra su Bisanzio e l’Islam senza gli oggetti chiesti in prestito alla Turchia, da questa negati perché il Met rifiuta la restituzione di tesori da tempo richiesti. Il British Museum di Londra ha già aperto la mostra Hajj: journey to the heart of Islam rinunciando ai tesori turchi perché pende la richiesta di restituzione di una stele raffigurante Antioco di Commagene con Eracle. E il Victoria & Albert Museum teme di non riuscire a realizzare la programmata mostra The Ottomans che totalmente dalla Turchia dipende. In ballo ci sarebbe una testina di Eros che appartiene a un sarcofago conservato nel Museo archeologico di Istanbul. Ma testina e stele hanno raggiunto l’Inghilterra l’uno ai primi del Novecento e l’altro già nell’Ottocento. Sono insomma questioni paragonabili a quella dei Marmi Elgin. Perché mai la Turchia dovrebbe avere soddisfazione? E persino i mosaici da Zeugma, venduti nel 1965, non rientrerebbero nella Convenzione Unesco firmata nel 1970. Ma cosa vuole dimostrare la Turchia con questi puntigli?

Anche perché di altri suoi tesori sarebbe felicissima di liberarsi, dietro lauto compenso. Il Ministero della cultura e del turismo turco vorrebbe far valutare a un’apposita commissione tutti gli oggetti che i musei turchi “non utilizzano”, per venderli poi al miglior offerente. E’ dal 19 gennaio scorso, data del decreto ministeriale, che il mondo della cultura turco è in subbuglio per ciò. Giustamente. I politici turchi paiono comportarsi come gli Ottomani che a suo tempo, e in un clima totalmente diverso, hanno permesso l’esportazione dei tesori. Perché dunque restituirli ora, visto che comunque per la Turchia è già troppo quel che ha in casa?

Effe

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: